Il mio QTH

Il mio QTH si trova a circa 25 km. a nord di Roma, sul bordo dell’antico cratere che forma la Valle di Baccano, nel comune di Campagnano di Roma (JN62ED). Il panorama è incantevole ed è possibile vedere contemporaneamente il […]

Read More

Il mio QTH

Il mio QTH

Il mio QTH si trova a circa 25 km. a nord di Roma, sul bordo dell’antico cratere che forma la Valle di Baccano, nel comune di Campagnano di Roma (JN62ED). Il panorama è incantevole ed è possibile vedere contemporaneamente il lago di Bracciano e il mare. Aperta per 330° su 360°, solo tra 150° e 180° c’è una piccola collina che mi sovrasta per una ventina di metri, la location è stata scelta quando già ero radioamatore.

Read More

1A0KM 2007

That’s me, I0JBL. In the 2007 1A0KM activity I must take care of digital mode. Normally I do not operate in necktie, but this is one of the advantages of a DXCC country in your own city. You can make DX without any bad conseguence in your business.

Look the operator’s seriousness. If it is impossible to go in an exotic location, you can be consoled with a exotic shirt. .hi!

Sometimes, between the DXexpeditioners, digital modes are not very popular. This lack of  popularity, in my opinion, is because when we use either rtty or psk, we loose the added value of adaptive capabilities of our brain. The demonstration of my theory has been had during the last 1a0km operation that take place in 2007. The rtty’s operations are begun Sunday and in approximately five hours of activity I have putt almost 400 Qs on the log. The next monday, the situation has been dramatic. The propagation gave only very weak signals. Sufficient to be listen, but insufficient to be decoded in a huge pileup. In fact after a hundred of qso in rtty it has been necessary to move in psk31 where, with a extreme difficulty has been possible to make some other qso more (above the rtty desk with the superb USB Signalink).

Read More

Foto di Gruppo

Read More

Luciano I0JBL with Texan DXer Alan K5AB (one of the three US guest-ops at the July 2007 1A0KM operation).

Read More

La Mia Stazione

Per mostrare la mia stazione volevo metterla in ordine…ma sapendo che ciò non sarebbe mai accaduto ve la mostro in tutto il suo splendido casino
Buoni DX
Luciano

Read More

I0JBL and IK0FVC at HV50VR S.M. Galeria Vatican Tx Site

Read More

Il Genio: Guglielmo Marconi

Il marchese Guglielmo Marconi (Bologna, 25 aprile 1874Roma, 20 luglio 1937) è stato un fisico e inventore italiano. È conosciuto per aver sviluppato un sistema di telegrafia senza fili via onde radio che ottenne una notevole diffusione: evoluzioni di tale sistema portarono allo sviluppo dei moderni metodi di telecomunicazione come la televisione, la radio, il telefono cellulare, i telecomandi, e in generale tutti i sistemi che utilizzano le comunicazioni senza fili.

Anche altri scienziati ed inventori hanno contribuito all’invenzione della telegrafia senza fili o hanno effettuato esperimenti simili negli stessi anni, come ad esempio Heinrich Hertz nel 1886, [1] Nikola Tesla nel 1893,[2] Carl Ferdinand Braun, Thomas Edison, Aleksandr Popov[3][4]ed altri, ma gli esperimenti di Marconi portarono alle prime applicazioni commerciali su vasta scala della telegrafia senza fili.

Read More